RSS

Archivi categoria: caos neurale

Only for me

Oggi è ferragosto ma solo per me che sono italiana. Qui non si festeggia quindi è un giorno come un’altro. Alcune volte ti assale la tristezza perché non sei nel tuo paese, con la tua gente, con le tue festività. Non che il ferragosto mi sia mai piaciuto un granché, però oggi mi è presa così.

Mi è dispiaciuto tanto leggere ieri della tragedia del ponte di Genova, ma anche del fatto che in Italia le cose vengono sempre gestite malissimo, un’assenza totale del rispetto per il prossimo, per la propria popolazione.

Sono rammaricata e affranta, per le vittime, per le famiglie, per tutti coloro che sono stati coinvolti. Ma anche per tutti noi che siamo italiani.

Come ben sappiamo il mondo va avanti con noi o senza di noi. Il mondo degli uomini fatto di miserie e nefandezze!

Basta! Buon ferragosto a tutti! 💕

Annunci
 
Lascia un commento

Pubblicato da su 15 agosto 2018 in caos neurale

 

Tag: , , , , , , ,

Vi sembra normale…

Secondo voi vi sembra normale che una persona si ficca nel cestino dei rifiuti per suonare la chitarra??? 🙄

Questo è quello che succede anche in Inghilterra, Cambridge!

 
33 commenti

Pubblicato da su 13 agosto 2018 in caos neurale, england

 

Tag: , , , ,

Rose secche

Mentre sono qui davanti al mio laptop per riordinare le idee e scrivere il mio ultimo post su Cambridge, leggendo anche i vostri articoli, mi accorgo che le mie belle roselline nel vaso si sono tutte seccante. Poverine avranno sentito la mia mancanza. Ora le devo buttare ma domani vado a comprare altri fiorellini per il mio tavolo del soggiorno🌺🌹🌸

 
2 commenti

Pubblicato da su 13 agosto 2018 in caos neurale

 

Nel treno

Sono ancora sul treno e penso a voi, che mi state tenendo compagnia con i messaggi, ma anche leggendo i vostri articoli. Grazie di esserci! 😘

 
16 commenti

Pubblicato da su 11 agosto 2018 in caos neurale

 

Imperturbabilità

Le nostre casette inglesi di due piani, bellissime da fuori, ma dentro fatte di cartone, moquette e linoleum, sono dotate di un sistema antincendio.

Bene, qualche sera fa mentre cucinavo la mia padella ha fatto più fumo del dovuto e l’allarme si è azionato. Una sirena da rompere i timpani. Così di fretta e furia mi precipito per spegnerlo. Perfetto pericolo scongiurato soprattutto per le mie orecchie.

Dal soggiorno mio marito con tono mellifluo mi dice “cosa sta succedendo?” senza minimamente alzare le sue preziose chiappette dal divano. Se la cucina andava a fuoco? Se mi stavo incendiando? Se la casa stava prendendo fuoco?

Ok il mio corpo ha iniziato a carburare e sputare lingue di fuoco!!!

Beata la vita dei topi da laboratorio, la sua mente quando ritorna a casa è come il cartello qui sopra!!!

 
8 commenti

Pubblicato da su 10 agosto 2018 in caos neurale

 

My personal jungle

Alcune volte non mi riconosco. Sì sì certo dico sul serio, mi è capitato qualche tempo fa di fare il punto della situazione dei lavori pubblicati sul mio blog (questo che state leggendo) ed anche sul mio laptop. Ho trovato articoli, recensioni, interviste ed ho esclamato “ma le ho scritte proprio io?”

Sarò affetta da una rara forma di autocommiserazione e perdita totale di autostima.

Cercherò di svilupparmi meglio in un altra vita. Se solo ci credessi! 🤔

Ho una giungla nella mia testa…come ripeteva una canzone di qualche tempo fa.

 
14 commenti

Pubblicato da su 9 agosto 2018 in caos neurale

 

Tag: , ,

M come…

caniMa guardateli come sono belli!!!

Sì siete intelligenti avete indovinato! Stamattina durante la mia corsetta per le strade della città, mi sono imbattuta in una signora che stava portando a spasso il suo cane, per la verità ne vedo tante e tanti, ma questa portava a spasso anche la bustina con la cacchina del suo adorato, come una busta qualsiasi, così.

Ora partiamo dal presupposto che io adoro i cani soprattutto quelli di taglia grande ma non troppo, tipo pastore tedesco per intenderci. Ho sempre pensato che prima o poi mi sarei fatta un cagnone, per conpagnia, dare e ricevere amore.

Ma stamattina davanti a quella scena ho esclamato: ” No! non posso farcela, mi dispiace!”

Io detesto la mia, potrei sopportare quella di un bambino perchè comunque è a tempo determinato, ma non quella di un animale, pur amandolo.

Perdonatemi ma proprio NO!!! Non mi ci vedo a far passeggiare anche quella, toccarla per metterla nella bustina, ancora calda. NO NO NO!!!

 
4 commenti

Pubblicato da su 8 agosto 2018 in caos neurale, Senza categoria

 

Tag: , , ,

 
ilcortomaltese©

® marchio registrato

Il Pikaciccio

Ricette di viaggio, cucina e vita di due pazzi scatenati

Pictures of You

Un blog di racconti e vari temi seminati a spaglio in un italiano figlio di madre-lingua crocifissa e padre ignoto. There Are Some Places In Internet You Don't Go Alone

Astrogirl

Obsession driven to infinity

OblòBlog

Leggere, Scrivere, Raccontare...

Vauro

sito ufficiale

Silvia Boarin

Poniti un obiettivo alla volta e divertiti durante il viaggio ...ne sarà comunque valsa la pena!!

Il blog di Silvia Cavalieri

Uno spazio creativo per la scrittura

MiddleMe

Becoming Unstuck

Piuttosto che stare a casa a non fare niente

Un blog di formazione e (talvolta) di viaggio

partyepartenze

alla ricerca della felicità...

Il nascondiglio

"Ed io sempre ho preferito originale anche tristo ad ottima copia." (Vittorio Alfieri)

Le Poesie di ADA (arte di ascoltare)

Tra Arte, Ascolto e (Pari) Opportunità per Tutti

mydaphne

this my world, this mydaphne

AlberiEsperti

Perché si fa presto a dire alberi ....