Magnetica

La settimana scorsa ho finito di leggere l’ultimo libro di Elena Ferrante, La vita bugiarda degli adulti, mi trovo sempre in grosse difficoltà nel fare le sue recensioni.

Voi vi chiederete perché mai, i motivi sono molteplici, uno fra tanti e che i suoi libri vanno digeriti e meditati. Come sempre la sua scrittura è fantastica, il suo italiano altrettanto, la sua prosa magnetica. Sempre, mai mi è capitato il contrario, quando prendo un suo libro non riesco a staccarmi, non provo noia, sonno, stanchezza, è un divenire costante.

Questo romanzo non ha nessun legame con la quadrilogia, ci troviamo sempre a Napoli, la protagonista è sempre femminile (come di tutte le opere della Ferrante). È un racconto più intimistico, di riflessione e visione sugli adulti, una scoperta nuova, giorno dopo giorno di Giovanna, protagonista assoluta, che affronta con disdegno e rammarico, senza raccapezzarcisi e subendone le conseguenze delle bugie degli adulti. La ragazza ha soli 13 anni all’inizio della storia, ma per i tre anni di racconto lei mostra una maturità e un acume diversi, non normali, diciamo sopra la media. Vede cose che gli altri non vedono, le sfumature degli adulti, le loro menzogne, le loro meschinità.

Nessuno si salva, tutti hanno la loro verità, tutti hanno le loro bugie. Ma lei è intelligente sa far meglio, molto meglio di coloro che la circondano.

Un libro meraviglioso, secondo me sarà una trilogia, ma potrebbe finire anche qui, tutto quello che doveva dire è stato detto, tutto ha avuto un suo senso.

9 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.