La lettura non mi è mancata…

In questo periodo di assenza, la lettura non mi è mancata, non ho letto tantissimo, ma ho letto libri interessanti e belli.

Partiamo dall’ultimo: Il libro dei Baltimore di Joel Dicker. Questo è il secondo libro che leggo di questo scrittore, il più famoso che sicuramente tutti conoscete è La verità sul caso di Herry Quebert. Dicker non ha perso il suo stile, stupendo il primo, stupendo il secondo, stiamo parlando di romanzi di circa seicento pagine, ma che si leggono in pochi giorni. Stile semplice, niente fronzoli e paroloni, dritto alla storia.

Il protagonista è lo scrittore del primo libro che ora parla della storia della sua famiglia i Goldman di Montclair (di cui lui appartiene) e i Goldman di Baltimore (I suoi zii). Questa è la storia di una famiglia famosa, agiata, di professionisti affermati che con il tempo e tanti episodi incredibili, sono caduti in disgrazia fino ad estinguersi. Sono raccontate più tragedie che hanno portato alla cancellazione di questa famiglia, vi invito caldamente a scoprirle una ad una, non ve ne pentirete.

Libro bellissimo, consigliatissimo! 📖📌

Annunci

20 Comments

  1. letto entrambi
    meglio il primo che il secondo che ho trovato meno avvincente. bene il finale mentre il clichè del poliziott che fa i conti con il passato non mi ha entusiasmato

    Mi piace

  2. Ho letto “La verità sul caso di Herry Quebert” e mi è piaciuto moltissimo.
    Appena posso guarderò le 10 puntate del telefilm dedicato al libro stesso.
    Non ho ancora letto “Il libro dei Baltimore” ma credo che me lo comprerò prima o poi, lo do quasi per certo.

    Piace a 1 persona

  3. Non sapevo che questo romanzo fosse la seconda parte della sua “autobiografia”: è probabile che un giorno ne approfitterò! Io tra stasera e domani finirò “La profezia della curandera, poi ho intenzione di leggere una biografia riguardante una guarigione a Lourdes, raccontata dalla protagonista: è un libro che mi è stato regalato per il compleanno, ma che mi è stato consegnato solo i primi giorni del mese 🙂 Ti auguro un felice pomeriggio. 🙂

    Piace a 1 persona

    1. Non è la seconda parte e non è laautobiografia dell’autore. Il protagonista è lo stesso e in questo secondo romanzo parla della sua vita. Scusami forse per sintetizzare non mi sono spiegata bene. Grazie buon pomeriggio anche a te💗

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...