Notre-Dame, un tesoro di tutti

Visitai Parigi molti anni fa, viaggio stupendo, meraviglioso, lo porto ancora nel cuore. Dieci giorni di pura goduria.

Ovviamente insieme al Louvre, Sacre Coeur, Notre-Dame è una tappa fondamentale.

Era agosto di un giorno piovoso e freddo, la visitai in lungo e in largo, salii in alto dove mio marito non volle.

Li mi accorsi, insieme alla visita durata 12 ore al Louvre, che le opere d’arte non appartengono a nessuno, appartengono a ogni singolo individuo che abita questo pianeta.

È la nostra storia, la nostra cultura, il nostro bene più prezioso!

Ora sto in religioso silenzio, in un mare di dolore, pensate che sono esagerata? No, fa male vedere ciò che non avrei mai voluto vedere.

Annunci

40 Comments

  1. Davvero un grande dispiacere! Sono stata più volte a Parigi e più volte ho visitato Notre Dame, ho respirato la sua atmosfera, la sua luce di vetrata fino a che mi è penetrata nel profondo, così che a volte mi è capitato, all’improvviso di ritrovarmici dentro, dovunque io fossi fisicamente in quel momento. un dolore che ci accomuna…

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.