Stepper

Essendo una fissata per lo sport e consapevolmente so che non posso andare a correre tutte le mattine, mi ero organizzata acquistando uno stepper su Amazon.

L’acquisto l’avevo fatto esattamente 13 mesi fa, a dire il vero me lo ha regalato mio marito, per non vedermi sclerare, ma purtroppo la settimana scorsa si è rotto. Porca la miseriaccia non mi ci voleva, è il secondo che mi si rompe eppure questo era costato 60 sterline, non poche. Questa cifra pensavo che mi garantisse una certa qualità, ed invece… I materiali sono scadenti, ora ho deciso di acquistarne un altro per una cifra molto più bassa così almeno se si rompe non ci piango su.

Peccato perché a casa mia in Italia ne ho uno molto buono, ma anche molto grande che non potrei spedirmi, come pure ho un mastodontico tapis roulant che continuano a prendere solo polvere. Che iella, avere delle cose e non poterne più usufruire, una stanza fatta solo di cose mie e di nessun altro, una mia scrivania, una mia libreria, un divano fantastico.

Evvabé la vita è anche questa!

Annunci

41 Comments

  1. ma va?? avessi uno spazio solo mio ci metterei una scrivania con il laptop sempre pronto, una libreria a mò di archivio senza avere tutto sparpagliato tra cantina, box e stanze varie e perchè no ..un bel treadmill per allenarmi, ciao buona giornata.

    Piace a 1 persona

  2. bisogna sempre sapersi adattare ma a una stanza solo per me non rinunzio e mi chiudo anche dentro a chiave contro le incursioni familiari 😀 quanto allo sport pure io fo quel che posso:ma correre nei boschi non ha prezzo…ciauuuu

    Piace a 1 persona

  3. Le scelte comportano sempre qualche perdita, qualcosa che abbandoniamo sul campo e un po’ ci dispiace… per consolarti un po’, comprati un altro stepper, visto che il clima non ti consente di correre sempre all’aria aperta. L’importante è non rinunciare a muoversi, correre o semplicemente camminare a passo svelto, un occhio rivolto alla strada e uno all’interno di noi stessi, dona un grandissimo benessere e una bella sensazione di libertà, Per anni ho macinato chilometri, poi la sorte mi ha tolto questa bella opportunità. (Banale, ma disastrosa caduta che mi ha “sistemato” la schiena).

    Piace a 1 persona

    1. Mi racconti la tua storia con tono rassegnato e mai superato del tutto. Mi dispiace si legge bene che era una cosa che amavi tanto fare. Grazie Silvia ti comprendo perfettamente io adoro correre in parte mi ha salvato la vita, per questo ci sono legata da cica vent’anni. Grazie e un bacio grande grande😘😘😘😘😘❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...