Non si finisce mai di viaggiare…

Nel mio mondo parallelo in un mese e mezzo sono stata in Australia, negli Stati Uniti a Seattle, qui da me nello Yorkshire ed infine in Italia.

I miei viaggi sono stati fatti tutti con la fantasia, grazie alla compagnia dei miei libri. Tutto è stato leggero e rilassante, non mi sono stressata, ne avevo bisogno per carburare dopo quasi due anni di Black out mentale.

Ora però mi devo cimentare in qualcosa di più impegnativo, non troppo fru fru come ho fatto ora, vedremo come la prenderà il mio cervello.

Quest’ultimo libro, Tutta colpa del mare di Chiara Parenti, mi era stato consigliato dalla libraria dove avevo acquistato un altro libro. Effettivamente non ha deluso le aspettative, divertente, mi ha fatto ridere molto, con una storia d’amore degna di essere letta per palpitare insieme ad essa.

Consigliato, se avete intenzione di non non impegnarvi troppo, oppure nei fine settimana quando la testa ha bisogno di riposarsi e viaggiare un po’.

Vi auguro un buon divertimento se lo acquistate!

Annunci

21 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...