Le poste… Leggete e state attenti a cosa spedite!

La settimana scorsa, con grande sacrificio ma anche con tanto amore, la mia dolce Mami si è recata alla posta per spedire a me e a mio marito due bigliettini di auguri per Natale. Credetemi, se dico con tanto sacrificio, so quello che dico, rischiando molto, stare insieme a tante persone, per la sua salute.

Vabbene, proseguo, spedisce le due lettere ed un pacchettino per me.

Stamattina con grande sorpresa I bigliettini sono arrivati. Wow le poste italiane hanno fatto progressi ultimamente, mi sono detta. Perché so che quelle inglesi sono impeccabili.

Apro il mio bigliettino felicissima con un sorriso a 34 denti! Quello di mio marito l’ha aperto la sera appena rientrato. Gli chiedo di farmelo vedere, nell’aprirlo mi accorgo che manca un pezzo. Mi arrabbio con lui gli dico che è il solito elefante in un negozio di cristalleria. Ma lui si difende dicendo che non c’entrava nulla.

Per farvela breve, la foto parla chiaro, la busta era intatta, evidentemente qualcuno, alla posta, vedendo l’indirizzo ha pensato bene che ci fossero dei soldi. Ha aperto e nell’estrarre il biglietto si è rotto, si è sbarazzato del pezzo, si è accertato che i soldi non c’erano e ha richiuso la busta. Sul biglietto e sulla busta ci sono ancora i segni del pennellino della colla.

Messaggio per lui e i suoi colleghi, compagni di merende in tutt’Italia:

piccoli bastardi malfattori, pensate di arricchirvi così sulle spalle dei poveri pensionati che vorrebbero fare un piccolo pensierino ai parenti? Chi vi dà il diritto di aprire la posta privata?

Non avendo mezzi e modo per potermi confrontare con costoro, se avete trovato soldi e ve ne siete appropriati indebitamente, auguro a tutti un 2019 fatto di ospedali, medicine e funerali di tutti i parenti fino alla settima generazione.

Delinquenti bastardi buon 2019 con tutto il mio odio!!!

Annunci

50 Comments

  1. Capita piuttosto spesso che aprano i pacchi, specie quelli più pesanti e di modeste dimensioni. A me hanno rubato dei gioielli che avevo spedito in passato. Ma grazie al cielo avevo fatto l’assicurazione tramite le poste sempre. Il problema è che le persone oneste sono ormai troppo poche e dovrebbe essere implementato un sistema grazie al quale le persone che hanno a che fare con la corrispondenza ecc… sia ripreso da telecamere. Molti hanno criticato in passato e lo faranno anche nel futuro, il modo di operare di Amazon. Ma è quello corretto, non perché sia bello, ma perché la gente è disonesta ed è giusto che si trovino i colpevoli e vengano puniti.

    Piace a 2 people

  2. A me hanno fregato il mio regalo di Natale spedito da una cara persona che lo ha fatto con tanto amore. Il fatto è che nessuno paga, anche se vengono beccati, e questo da fastidio 2 volte.

    Piace a 2 people

  3. Tu hai bel letto quanto scrissi… questo un pezzetto:

    “Il 22 novembre 2018 ho spedito, sempre dallo stesso ufficio postale in provincia di Varese, gli auguri ad amici di Bari in Puglia e Ragusa in Sicilia… ho allegato, come altre volte, due tavolette di cioccolato. Ho affrancato ogni invio con € 3.60, quindi in totale € 7.20. Non è ancora arrivato nulla… e, chissà se arriverà. Tempi lunghi… o come il libro ? Invii RUBATI… rubati da POSTE ITALIANE… perché POSTE ITALIANE non devono permetterlo… perché POSTE ITALIANE hanno incassato la tassa per il trasporto e il recapito a domicilio. Che poi, anche se arrivano dopo molti giorni… troppi… si può sempre dire che hanno rubato… una parte della tassa e… la buona fede dell’utente.”

    Oggi è il 18 dicembre; È passato quasi un mese e quei miei invii con la cioccolata, che una delle due persone gradisce immensamente, non sono arrivati… e non arriveranno perché sono stati “rubati”. Ma tu te la devi prendere con le POSTE ITALIANE, perché sono le POSTE ITALIANE colpevoli dei furti e di quanto ti è accaduto… perché “LORO” lo permettono.
    Mi dispiace per quello che ti è accaduto… veramente.
    Ricordatelo: IL LADRO SI CHIAMA POSTE ITALIANE.

    Buon Pomeriggio.
    Quarc

    Piace a 1 persona

    1. Avevo letto il tuo articolo e di fatti quando è accaduto a me ti ho pensato immediatamente. Ma questi rubano pure la cioccolata. Ma che paese sconcio. Grazie per la solidarietà. Ma tanto non si può fare nulla e la cosa mi fa incazzare come una bestia. Buona giornata. ❤️ ❤️ ❤️ ❤️

      Piace a 1 persona

      1. Non serve a niente essere arrabbiati. Bisogna fare in modo che si sappia che POSTE ITALIANE rubano o che, se non rubano, “permettono di rubare alle persone alle quali affidano la corrispondenza e altri oggetti”.
        Se si reclama, non è giusto dover sopportare di sentirsi dire che è andato “smarrito”… perché vuol dire che è stato rubato… rubato.
        Questi messaggi, se ben divulgati devono arrivare alle POSTE ITALIANE. Devono sapere che noi, ogni volta che entriamo in un ufficio postale di POSTE ITALIANE sappiamo che stiamo entrando dove… RUBANO.

        Piace a 1 persona

      2. Io l’ho scritto per questo, far sì che non rimanesse dentro casa. Almeno questo. Ora sto aspettando un plico spedito sempre da mia madre, vediamo se arriva. Ci credo poco! Grazie sempre 😍😍😍😘😘😘

        Mi piace

  4. A me è capitato di spedire una catenina d’oro a mia sorella, con amore e sacrificio economico. Il pacchetto le è arrivato, ma nel sacchetto di panno che avrebbe dovuto contenere il regalo, non c’era più niente. Non avevo assicurato il pacco, spedito tramite la e Poste Italiane, a causa del costo eccessivo. Da allora, cerco di non pensare al risparmio e, se posso, spedisco tramite corriere. Una raccomandazione: non mettete mai banconote nei biglietti di auguri, hanno un’altissima probabilità di non arrivare a destinazione!

    Piace a 1 persona

      1. Ci abbiamo rinunciato…secondo loro il pacco era “perfetto”, con evidente taglio del timbro australiano. Così abbiamo deciso di non spedirci più nulla. Scusa la frase ma l’italiano, e non dico Italia, visto che è un pezzo di terra, come umano mi sta facendo ribrezzo…ne sento troppe. Questa gente non si vergogna, anzi magari pensa di essere “figo/a”.

        Piace a 1 persona

  5. ma senz’altro sono stati gli inglesi!!!!! siamo in fase di Brexit e sono veramente tremendi … mio zio dall’Inghilterra mi ha spedito dei datteri … ne mancavano la metà e quelli della dogana italiana hanno appiccicato un avviso: Il pacco risultava manomesso da quelli della Brexit …. se notate che manca qualcosa, fate reclamo a Bruxelles …… gneeeee gneeeeeeeee 👨‍👨‍👧👨‍👨‍👧👨‍👨‍👧👨‍👨‍👧👨‍👨‍👧👨‍👨‍👧👨‍👨‍👧👨‍👨‍👧 sono già all’acchiappo di vivande ….. è la fame!!!!! 😱😱😱🐧🐧🐧🐤🐤🐤

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...