Riflessioni sui tecnici

Mentre aspettavo il tecnico della caldaia, sì quello dell’altro giorno, il muto come un muro, quindi mi stavo rompendo le balle da morire. Nel frattempo costui bussa, lo faccio entrare e… meraviglia delle meraviglie si ferma davanti la porta e si infila due bustine alle scarpe, blu esattamente come quelli della scientifica sul luogo del delitto.

Ma porca la paperella questi pensano a tutto pur di non sporcare e arrecare danno. Lo volevo baciare!

Sapete qui abbiamo l’abitudine di toglierci le scarpe appena si entra per via della moquette.

Evviva gli inglesi, soprattutto il muto!!!!

Annunci

22 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...